Vai al contenuto

Fiati e d’intorni : Arthur Whetsel

Art Whetsel è nato a Punta Gorda, in Florida, uno dei due figli del reverendo Oscar N. Whetsel, un anziano della chiesa avventista del settimo giorno, originario di Piqua, Ohio, e Lucy W. Parker, insegnante di scuola originaria della contea di Marion , Alabama. Dopo la morte di Oscar Whetsel nel 1906, la sua vedova sposò il reverendo Lewis Charles Sheafe (1859-1938), che fu il principale ministro afroamericano nella chiesa avventista del settimo giorno all’inizio del XX secolo.
Art Whetsel è cresciuto a Los Angeles, in California, dove ha iniziato a suonare la cornetta all’età di otto anni. Nella sua adolescenza, la sua famiglia si trasferì a Washington, DC dove, dopo aver suonato in diverse band e spettacoli teatrali, divenne uno dei membri della prima band di Duke Ellington, “The Washingtonians”; ed era presente, il 26 luglio 1923 a New York City quando The Washingtonians, si presentarono come “Snowden’s Novelty Orchestra” con  Elmer Snowden su banjo e sassofono, Ellington al pianoforte, Whetsel alla tromba,  Sonny Greer alla batteria e voce e Otto Hardwick al  clarinetto e fecero una “registrazione di prova” alla Victor Talking Machine Company; era la prima visita di Ellington in uno studio di registrazione.
Lasciando la band nel 1923 per studiare medicina, tornò nel 1928 per esibirsi in una serie di brani più riconoscibili di Ellington durante la permanenza di Ellington al Cotton Club, tra cui “Black Beauty”, “Black and Tan” e “Mood Indigo”. Il suo suono ha fornito un contrasto con Bubber Miley, l’altro trombettista di Ellington durante il periodo. Aveva un tono unico, ampio e aperto, di ampia profondità e sonorità, nonostante l’elegante, morbida qualità del suo gioco silenzioso.
Il comportamento di Whetsel divenne irregolare nel 1938, e dopo un incidente in cui “andò in tilt” durante un concerto alla Rutgers University, fu sostituito dal trombettista Wallace Jones. Dopo la Diagnosi di un tumore al cervello inoperabile, fu confinato al Central Islip State Hospital (in seguito il Central Islip Psychiatric Center) nella contea di Suffolk, New York, dove morì nel maggio del 1940.
È sepolto nel cimitero di Woodlawn nel Bronx, New York.

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: