Vai al contenuto

I pianisti : Bud Powell ★

Annunci

Il padre di Powell era un pianista stride. 
Powell iniziò le lezioni di piano classico all’età di cinque anni.
Il suo insegnante, assunto da suo padre, era un uomo dell’India occidentale di nome Rawlins.
A dieci anni Powell mostrò interesse per la musica swing che poteva essere ascoltata in tutto il quartiere. È apparso per la prima volta in pubblico a una festa , dove ha imitato lo stile di Fats Waller. La prima composizione jazz che ha dominato è stata “Carolina Shout” di James P. Johnson. Il fratello maggiore di Powell, William, suonava la tromba e il violino e all’età di 15 anni Powell suonava nella band di William. Powell ascoltò  Art Tatum alla radio e cercò di abbinare la sua tecnica. Anche il fratello minore di Powell, Richie Powell, era un noto pianista be-bop.
In gioventù Powell ascoltò le avventurose esibizioni a Uptown House, un locale vicino a casa sua. Fu qui che  Charlie Parker apparve per la prima volta come solista quando visse brevemente a New York. Thelonius Monk suonava alla Uptown House. Quando Monk incontrò Powell , presentò Powell ai musicisti che stavano iniziando a suonare il bebop al Minton’s Playhouse. Monk era un pianista residente e presentò Powell come suo protetto. Il loro affetto reciproco crebbe e Monk divenne il più grande mentore di Powell. Powell sperimentò con entusiasmo l’idea di Monk. La composizione di Monk “In Walked Bud” è un omaggio al loro tempo trascorso insieme ad Harlem.
Powell era impegnato in una serie di gruppi da ballo, e la sua ambizione culminava nel diventare pianista per l’orchestra swing di Cootie Williams. Alla fine del 1943 gli fu offerta la possibilità di apparire in una discoteca con il quintetto di Oscar Pettiford e Dizzy Gillespie, ma la madre di Powell decise che doveva continuare il suo lavoro più sicuro con il popolare Williams.
Powell fu il pianista in una manciata di date di registrazione di Williams nel 1944. L’ultima includeva la prima registrazione di “Round Midnight” di Monk.
Il suo lavoro con Williams fu interrotto a Filadelfia nel gennaio del 1945. Dopo che la band finì per la notte, Powell vagò vicino alla stazione di Broad Street e fu arrestato, ubriaco, dalla polizia privata della ferrovia. Fu picchiato da loro e incarcerato brevemente dalla polizia cittadina. Dieci giorni dopo il suo rilascio, il suo mal di testa persisteva e fu ricoverato in ospedale a Bellevue, un reparto di osservazione e poi in un ospedale psichiatrico statale a sessanta miglia di distanza. Rimase lì per due mesi e mezzo.
Powell ha ripreso a suonare a Manhattan dopo essere stato rilasciato. Nel 1945-1946 incise con Frank Sokolow, Sarah Vaughan, Dexter Gordon, J.J.Johnson, Sonny Stitt Fats Navarro e Kenny Clarke. Powell divenne noto per la sua lettura a prima vista e la sua abilità nei tempi veloci.
Il 10 gennaio 1947, Powell registrò la sua prima sessione come leader, che includeva 8 brani per De Luxe Records con  Max RoachCurley Russell come accompagnatori. Le registrazioni non furono rilasciate fino al 1949, quando la Roost Records acquistò i maestri e li pubblicò su una serie di dischi a 78 giri. Il musicologo Guthrie Ramsey ha scritto della sessione che “Powell si dimostra uguale a qualsiasi altro bebopper in termini di tecnica, versatilità e sensibilità”.
Charlie Parker scelse Powell come pianista in una sessione di registrazione di quintetti del maggio 1947 con Miles DavisTommy Potter e Max Roach; questa fu solo una sessione di studio in cui Parker e Powell suonarono insieme
A parte la sessione di Parker, Powell si esibì in altri due dischi e raramente apparve in discoteca nel 1947. A novembre, ebbe un alterco con un cliente in un bar di Harlem. Nella lotta che ne seguì, Powell fu colpito all’occhio con una bottiglia. Quando il personale dell’Harlem Hospital lo trovò incosciente venne mandato al Creedmoor State Hospital, dove trascorse undici mesi. Powell si adattò all’essere in ospedale, sebbene nelle interviste psichiatriche avesse espresso sentimenti di persecuzione fondata sul razzismo. Da febbraio ad aprile 1948, ricevette una terapia elettroconvulsiva dopo uno scoppio che potrebbe essere stato spinto dall’apprendimento della sua ragazza incinta del loro bambino. La terapia elettroconvulsiva fu considerata inefficace, quindi i medici gli diedero una seconda serie di trattamenti a maggio. Fu rilasciato nell’ottobre del 1948
Dopo un breve ricovero all’inizio del 1949, Powell registrò diverse sessioni, la maggior parte delle quali per Blue Note, Mercury, Norgran e Clef.
La prima sessione di Blue Note nell’agosto 1949 includeva Fats Navarro, Sonny Rollins, Tommy Potter e Roy Haynes , e le composizioni “Bouncing with Bud” e “Dance of the Infidels”. La seconda sessione dei Blue Note del 1951 fu un trio con Curley Russell e Max Roach e includeva “Parisian Thoroughfare” e “Un Poco Loco”. Quest’ultimo è stato selezionato dal critico letterario Harold Bloom per la sua breve lista delle più grandi opere d’arte americana del XX secolo. Le sessioni per Granz includevano Ray Brown, George Duvivier , Percy Heath, Roach, Russell, Lloyd Trotman, Art Blakey, Kenny Clarke, Osie JohnsonBuddy Rich e Art Taylor.
La rivalità di Powell con Parker portò a faide e amarezze sul palco. I fattori che contribuirono furono il peggioramento della salute fisica e mentale di Powell. Powell registrò per Blue Note e Granz negli anni ’50, interrotto da un altro soggiorno in un ospedale psichiatrico tra la fine del 1951 e l’inizio del 1953 dopo essere stato arrestato per possesso di marijuana. È stato rilasciato sotto la tutela di Oscar Goodstein, proprietario del nightclub Birdland. Una sessione di trio del 1953 per Blue Note con Duvivier e Taylor includeva la composizione di Powell “Glass Enclosure”, ispirata alla sua quasi prigionia nell’appartamento di Goodstein.
Il 15 maggio 1953 suonò alla Massey Hall di Toronto con il quintetto, tra cui Charlie Parker, Dizzy GillespieCharles Mingus e Max Roach. La performance è stata registrata e pubblicata dalla Debut Records come album Jazz a Massey Hall. Dopo essere stato dimesso dall’ospedale, il suo piano è stato influenzato negativamente dal Largactil che stava prendendo come trattamento per la schizofrenia. Nel 1956 suo fratello Richie Powell e il trombettista Clifford Brown furono uccisi in un incidente d’auto.
Dopo diversi altri periodi in ospedale, Powell si trasferì a Parigi nel 1959 con Altevia “Buttercup” Edwards, che aveva incontrato dopo un incarcerazione nel 1954. La coppia si trasferì all’Hotel La Louisiane.
Nel 1963, Powell contrasse la tubercolosi. Durante l’anno successivo, tornò a New York per esibirsi a Birdland con il batterista Horace Arnold e il bassista John Ore . Le sue esibizioni in questi anni furono influenzate negativamente dal suo alcolismo. Le sue emozioni sono diventarono sbilanciate e fu ricoverato in ospedale a New York dopo mesi di comportamento irregolare e trascuratezza. Il 31 luglio 1966, morì di tubercolosi, malnutrizione e alcolismo.
Discografia
The lonely one.(1955)
The Amazing Bud Powell(1956)
Bud Powell’s Moods(1956)
Blues in the closet(1956)
Bud Powell Trio(1957)
Jazz Original(1957)
Strictly Powell(1957)
Swinging with Bud(1958)
Bud Powell in Paris (1964)
Bud Powell Plays Bird(1997)

 

 

Annunci

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

2 pensieri riguardo “I pianisti : Bud Powell ★ Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: