Vai al contenuto

Fiati e d’intorni : Gene Porter

Gene Porter (7 giugno 1910, Pocahontas, Mississippi – 24 febbraio 1993, California) era un sassofonista e clarinettista jazz americano.
Porter iniziò a suonare la cornetta, ma quando il suo strumento fu rubato decise di dedicarsi a sassofono e clarinetto (studiando quest’ultimo con Omer Simeon). Ha lavorato a New Orleans e nei dintorni e sulle barche fluviali, con Papa Celestin, Tab Smith John Robichaux (1933) e Sidney Desvigne (1935). Si unì alla Jeter-Pillars Orchestra dal 1935 al 1937, poi suonò brevemente con Don Redman quell’anno prima di tornare ai Jeter-Pillars fino al 1942. Successivamente lavorò con Jimmie Lunceford(1942),  Fats WallerBenny Carter (1942-1944 ), lavorando come assistente bandleader sotto Carter e comparendo in diversi film. Si arruolò nell’esercito nel 1944-45, poi suonò di nuovo con Carter e registrò con  Dinah Washington (1945),  Charles Mingus (1946) e  Lloyd Glenn (1947). Dopo essersi trasferito a San Diego nel 1948, ha suonato con Walter Fuller (1948-1960), quindi ha diretto il suo ensemble nella Bronze Hall a La Mesa, in California, a partire dal 1967.
Porter è stato nominato membro della St. Louis Jazz Hall of Fame negli anni ’80.

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: