Fiati e d’intorni : Illinois Jacquet ★

illinois jaquetJacquet è nato da una madre e padre creoli neri, di nome Marguerite Trahan e Gilbert Jacquet, in Louisiana e si è trasferito a Houston, in Texas, da bambino, ed è cresciuto lì con sei fratelli. Suo padre era un capofila part-time. Da bambino si esibiva nella band di suo padre, principalmente al sassofono contralto. Suo fratello maggiore  Russell Jacquet suonava la tromba e suo fratello Linton suonava la batteria.
A 15 anni, Jacquet iniziò a suonare con la Milt Larkin Orchestra, una band da ballo della zona di Houston.
Nel 1939, si trasferì a Los Angeles, in California, dove conobbe Nat “King” Cole. Jacquet si univa al suo trio occasionalmente. Nel 1940, Cole presentò Jacquet a Lionel Hampton, che era tornato in California e stava mettendo insieme una big band. Hampton voleva assumere Jacquet, ma chiese al giovane Jacquet di passare al sassofono tenore.
Nel 1942, all’età di 19 anni, Jacquet si esibì da solista nella registrazione di “Flying Home” della Hampton Orchestra, una delle prime volte in cui fu registrato un suono di sax tenore.
Il disco diventò un successo. La canzone divenne immediatamente il culmine degli spettacoli dal vivo ma Jacquet si stancò di dover “buttare giù la casa” ogni sera. L’assolo è stato costruito per entrare e uscire dall’arrangiamento e ha continuato a essere suonato da ogni sassofonista che ha seguito Jacquet nella band, in particolare  Arnett Cobb e Dexter Gordon, che hanno raggiunto quasi la stessa fama di Jacquet nel suonarlo. È uno dei pochi assoli jazz ad essere stato memorizzato e suonato allo stesso modo da tutti coloro che hanno suonato la canzone. Lasciò la band Hampton nel 1943 e si unì alla Cab Calloway‘s Orchestra. Jacquet è apparso con la band di Cab Calloway nel film Stormy Weather di Lena Horne. Nei primi anni della carriera di Jacquet, suo fratello Linton Jacquet lo gestiva sul circuito di Chitlin
Nel 1944, Illinois Jacquet tornò in California e fondò una piccola band con suo fratello Russell e un giovane Charles Mingus. Fu in quel momento che apparve nel cortometraggio candidato all’Oscar Jammin ‘the Blues con Lester Young .
È apparso anche al primo JATP.
Nel 1946, si trasferì a New York City e si unì all’orchestra di  Count Basie in sostituzione di Lester Young. Nel 1952 Jacquet ha scritto “Just When I’m Falling in Love”; Illinois Jacquet (m) Sir Charles Thompson (m) S. K. “Bob” Russell (l). Jacquet ha continuato a esibirsi (principalmente in Europa) in piccoli gruppi negli anni ’60 e ’70. Jacquet ha guidato la Illinois Jacquet Big Band dal 1981 fino alla sua morte. Jacquet divenne il primo musicista jazz ad essere un artista residente all’Università di Harvard, nel 1983. Ha suonato “C-Jam Blues” con il presidente Bill Clinton sul prato della Casa Bianca durante il ballo inaugurale di Clinton nel 1993. L’esibizione finale di Jacquet è stata il 16 luglio 2004, presso il Lincoln Center di New York.
Jacquet è morto nella sua casa nel Queens, a New York, per un infarto il 22 luglio 2004. Aveva 81 anni.
È sepolto nel cimitero di Woodlawn nel Bronx, a New York City.
Discografia :
The kid and the brute.-.1955

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...