Fiati e d’intorni : Wynton Marsalis

Marsalis è nato a New Orleans, in Louisiana, il 18 ottobre 1961 ed è cresciuto nel sobborgo di Kenner.
È il secondo di sei figli nati da Dolores Ferdinand ed Ellis Marsalis Jr., pianista e insegnante di musica. È stato nominato così per il pianista jazz Wynton Kelly.
Branford Marsalis è suo fratello maggiore e Jason Marsalis e Delfeayo Marsalis sono più giovani. Tutti e tre sono musicisti jazz.
Mentre era seduto a un tavolo con i trombettisti Al Hirt, Miles Davis e Clark Terry, suo padre suggerì scherzosamente che avrebbero potuto anche far suonare una tromba a Wynton. Hirt si offrì volontario di dargliene uno, quindi all’età di sei anni Marsalis ricevette la sua prima tromba.
Sebbene avesse una tromba quando aveva sei anni, non si esercitò molto fino a quando non aveva 12. Ha frequentato la Benjamin Franklin High School e il New Orleans Centre for Creative Arts.
Ha studiato musica classica a scuola e jazz a casa con suo padre. Ha suonato in gruppi funk e una banda musicale guidata da Danny Barker. Ha suonato alla tromba pubblicamente come l’unico musicista nero nella New Orleans Civic Orchestra. Dopo aver vinto un concorso musicale a quattordici anni, ha eseguito un concerto di tromba di Joseph Haydn con la New Orleans Philharmonic. Due anni dopo ha suonato il concerto di Brandeburgo n. 2 in fa maggiore di Bach.
A diciassette anni, fu il musicista più giovane ammesso al Tanglewood Music Center.
Nel 1979 si trasferisce a New York City per frequentare Juilliard. Intendeva perseguire una carriera nella musica classica. Nel 1980 ha fatto tournée in Europa come membro della big band di Art Blakey, diventando membro dei Jazz Messengers e rimanendo con Blakey fino al 1982. Ha cambiato idea sulla sua carriera e si è dedicato al jazz. Ha detto che anni di interpretazione di Blakey hanno influenzato la sua decisione.
Ha registrato per la prima volta con Blakey e un anno dopo è andato in tournée con Herbie Hancock. Dopo aver firmato un contratto con la Columbia, ha registrato il suo primo album da solista. Nel 1982 fonda un quintetto con suo fratello Branford Marsalis, Kenny Kirkland, Charnett Moffett e Jeff “Tain” Watts. Quando Branford e Kenny Kirkland se ne andarono tre anni dopo per registrare e suonare con Sting, Marsalis formòun altro quartetto, questa volta con Marcus Roberts al piano, Robert Hurst al contrabbasso e Watts alla batteria. Dopo un po ‘la band si espanse fino a includere Wessell Anderson, Wycliffe Gordon, Eric Reed, Herlin Riley, Reginald Veal e Todd Williams.
Quando gli viene chiesto delle influenze sul suo playin,cita Duke Ellington, Miles Davies, Clark Terry, Dizzy Gillespie, Jelly Roll Morton, Charlie Parker , Wayne Shorter, Thelonius Monk, Cootie Williams e Adolph Hofner.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...