Vai al contenuto

Bands & Ensamble : Red Hot Peppers ★

I Red Hot Peppers erano una band jazz (di registrazione) guidata da Jelly Roll Morton dal 1926 al 1930. Erano una band composta da sette o otto pezzi formata a Chicago che registrava per Victor e presentava i migliori musicisti freelance in stile New Orleans disponibili, tra cui il cornettista George Mitchell, il trombonista Kid Ory, i clarinetti  Omer Simeon e Johnny Dodds, i banjoisti Johnny St. Cyr e Bud Scott, il contrabbassista John Lindsay e i batteristi Andrew Hilaire Warren “Baby” Dodds
Le registrazioni fatte dal gruppo a Chicago nel 1926–27, come “Black Bottom Stomp”, “Smoke-House Blues” e “Doctor Jazz” stabiliscono uno standard per il jazz di piccoli gruppi che non ha eguali. Le abilità di Morton come compositore e arrangiatore sono evidenti nella struttura dei brani, che combinano chiarezza e varietà riuscendo a mantenere un equilibrio tra ensemble e assoli (consentendo un assolo per ogni membro della band.).
Nel 1928 Morton si trasferì a New York, dove continuò a registrare con il nome di Red Hot Peppers, ma collaborò con musicisti della sua band regolare o di altre orchestre. Nel 1930, il nome Red Hot Peppers non fu più utilizzato.
Discografia :
Elenco incisioni per Victor (1926/1930)

andreabianchi85 Mostra tutti

Freelance drummer.
Musicaddicted.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: